Capire i report consegnati

Sono sicuro di non aver guadagnato durante l'anno, perché risultano delle imposte da pagare?

Ai fini fiscali hanno rilevanza solo le operazioni chiuse nell’anno di riferimento, pertanto eventuali plus/minusvalenze non realizzate, cd. latenti, non devono essere considerate nel conteggio.

Non tutte le categorie di redditi possono essere compensate tra loro, in particolare gli interessi, i dividendi, le cedole e le plusvalenze da ETF armonizzati in quanto trattasi di redditi di capitale soggetti ad imposta sostituiva (quadro RM) e non possono essere compensati con plus/minus che generano redditi diversi (quadro RT).

Inoltre, anche in caso di minusvalenza è sempre obbligatorio determinare l’imposta IVAFE, compilando il quadro RW: imposta IVAFE corrisponde all’imposta di bollo sui conti deposito italiani.

Come pagare le imposte derivanti dal mio Conto Trading?

Una volta compilati i quadri del suo Modello Redditi le imposte risultanti dovranno essere versate mediante F24 con i seguenti codici tributo:

4043: IVAFE saldo

4047: IVAFE primo acconto

4048: IVAFE secondo acconto

1100: Imposta sostitutiva plusvalenze RT

1242: Imposta sostitutiva redditi di capitale RM