Laura Nessun commento

Dichiarativo.com ha creato una guida all’ottimizzazione fiscale con 8 lezioni  che permettono di trarre più vantaggi dal Regime Dichiarativo e che comportano una riduzione dell’impatto fiscale del proprio conto trading.

Quali sono queste strategie fiscali? 

Abbiamo creato 8 lezioni in cui spieghiamo le strategie con video ed esempi. Ad ogni lezione abbiamo attribuito un punteggio in base alla difficoltà di attuazione (basso-medio-alto).

Per qualsiasi dubbio o chiarimento non esitare a contattarci!

Vediamo ora in sintesi di cosa andremo a parlare:

Lezione 1: Bilanciare le plusvalenze

Nella prima lezione esamineremo l’importanza di effettuare una fotografia della situazione dei  propri investimenti chiusi e aperti prima della fine dell’anno. Potrebbe essere conveniente chiudere posizioni in minusvalenza per ridurre/azzerare le plusvalenze e non pagare in questo modo tasse per l’anno in chiusura.

Lezione 2: Bilanciare le minusvalenze

Nella seconda lezione valuteremo la situazione opposta alla prima, ovvero la chiusura di posizioni in profitto per ridurre le minusvalenze e quindi protrarre nel tempo la loro scadenza.

Lezione 3: Non perdere le minusvalenze

Vedremo poi l’importanza delle minusvalenze e di quanto sia fondamentale non farle scadere per ottimizzare la tassazione future del conto trading.

Lezione 4: Tassazione ETF

Parleremo della possibilità di utilizzare i profitti derivanti da ETF per detrarre le varie spese (spese mediche, assicurative, di ristrutturazione edilizia, ecc.)

Lezione 5: Fiscalità dividendi esteri

La fiscalità dei dividendi esteri è un tema cruciale per gli investitori. Discuteremo della doppia imposizione e delle varie aliquote applicate dai paesi. Ci interrogheremo se è sempre conveniente acquistare titoli che potrebbero distribuire un dividendo estero.

Lezione 6: Dividendi su CFD

Rimanendo in tema di dividendi vedremo poi come minimizzare la tassazione dei dividendi esteri acquistando CFD piuttosto che il titolo sottostante.

Lezione 7: Single Stock Futures

Scopriremo che acquistando i Single Stock Futures non pagheremo il 26% sugli interessi poiché il costo di finanziamento dei SSF viene implicitamente compreso nel prezzo.

Lezione 8: Redditi di Capitale

Infine nell’ultima lezione ci soffermeremo sulla possibilità di optare per una tassazione opzionale (ordinaria) per i redditi di capitale e utilizzare quest’ultimi a compensazione di varie spese (spese mediche, assicurative, di ristrutturazione ecc.)

 

*I contenuti delle guide fiscali non costituiscono consulenza fiscale o finanziaria e pertanto ogni decisione dell’utente dovrà essere assunta previa consulenza di un professionista del settore di riferimento.